Le riflessioni di chi si arrampica sugli specchi

Le riflessioni di chi si arrampica sugli specchi

Random Posts

sabato 17 giugno 2017

L'ombra

Sono come un'ombra, forte a mezzogiorno, che si allunga e cresce sempre più fino al tramonto e poi, improvvisa, scompare beffata dall'oscurità come ghiaccio sciolto dal sole, come una pozza d'acqua schiaffeggiata e asciugata dal vento, come un'onda che si ritira dal bagnasciuga.

Svanisco come la brina all'alba, mi dissolvo come sabbia nel mare, mi eclisso come la luna nuova che rimane inscrutabile a chi la rifiuta nonostante il sole continui a regalarle luce dalla parte opposta. Mi ritiro come una spugna asciugata dall'aridità, come la pelle dei vecchi, seccata dalle offese della vita e smunta dalla povertà di carezze, mi inaridisco della linfa che mi scorre dentro.

Come un'ombra che vive solo alla luce, muoio nel buio della dimenticanza.

Nessun commento: